Menu

ANDROID

APPLE

WINDOWS

TRANSPONDER APP


E' nata la nostra prima applicazione per smartphone e tablet.
Realizzata in cooperazione con "PC Refresh", "I.ME.DE. Club" e "Club FraWeb"
Si chiama Transponder ed è scaricabile da noi o nei circuiti App Store, dove è possibile.

A cosa serve:
In parole povere è un localizzatore satellitare di gruppo, quindi è possibile vedere sul display dove si trovano i nostri compagni.
Qui di seguito verrà illustrato il funzionamento.

Si rende subito noto che non è stata realizzata per pedinare o seguire mogli o figli, infatti non è sufficiente installarla ma va avviata quando serve, inserendo utente e password.
Questo strumento è molto utile per chi pratica escursioni, sci fuori pista, softair, navigazione e tutte quelle attività dove si deve conoscere e far sapere le posizioni satellitari di ogni componente del gruppo.
Il nome del gruppo di appartenenza si sceglie in qualsiasi momento, non sarà visibile a chi non lo conosce e non è possibile vedere quanti gruppi sono attivi.
E' stato studiato in modo da non consumare molta batteria, infatti esiste la ricerca "Eco", di default, che si limita a recuperare le posizioni ogni 10 secondi.
Per un utilizzo a piedi o con mezzi lenti, 10 secondi sono più che sufficienti.
Esiste anche la modalità "Super" che aggiorna i dati ogni qualvolta ci muoviamo.
Per ogni contatto del gruppo abbiamo la possibilità di vederlo, di conoscere la posizione, altitudine, distanza da noi ed il tipo di connessione che sta utilizzando.
Per quanto riguarda il tipo di connessione: Se non è disponibile un segnale satellitare, verrà sfruttato quello fornito dalla rete telefonica o WiFi.
In memoria verrà mantenuta solo l'ultima posizione di ogni persona; non si potrà avere un tracciato o storico.

E' possibile associare più account allo stesso indirizzo mail.
Perchè più account con la stessa mail:
Questa applicazione è per utilizzo di gruppo, quest'ultimo non è necessariamente formato da individui autonomi ma possono essere dipendenti di una unica azienda. In questo caso gli account verranno creati e gestiti dall'amministratore aziendale, il quale non sarà obbligato alla conoscenza delle mail private dei propri dipendenti.
Un altro esempio è quello di una scuola, con gestione e assegnazione account dal preside.

Ora iniziamo a vedere come si presenta l'APP.
All'accensione questa è la prima schermata dove sono presenti tutti i loghi dei siti cooperanti.
E' stato preso come campione uno smartphone NOKIA ma il funzionamento è indipendente dalla marca e modello di utilizzo.

Schermata di LOGIN.
Per tutti gli utenti iscritti ad "I.ME.DE. Club" e ad "Club FraWeb" è sufficiente utilizzare i propri dati d'accesso al rispettivo sito.
Per coloro che non hanno iscrizioni ai sopracitati siti, è sufficiente effettuare l'iscrizione direttamente sull'APP.
L'utilizzo è gratuito, senza restrizioni e senza pubblicità.

Una volta effettuato il LOGIN entreremo nel vivo dell'applicazione dove vedremo subito la nostra posizione e quella degli altri componenti del gruppo. Da notare (in basso al centro) l'icona verde del satellite che è in modalità "Eco" o rossa che è la "Super".

La ricerca "Super" è più indicata se ci si muove in automobile o, comunque, su un mezzo veloce. Ne è consigliato l'utilizzo con il dispositivo sotto carica.

Toccando il bottone "Apri Opzioni" avremo a disposizione il bottone di cambio gruppo ed un bottone per ogni componente dello stesso dove visualizzeremo tutte quelle informazioni necessarie.

Toccando il bottone di un componente andremo a vedere i propri dati: Tipo di connessione, latitudine, longitudine, altitudine, distanza da noi e quando è stata rilevata questa posizione.
L'ultima posizione verrà tenuta in memoria per un giorno, passato questo tempo verrà eliminata.
E' stato scelto un giorno se nel caso di uno smarrimento, valanga o qualcosa di simile, è possibile prendere nota della posizione e provvedere al recupero.
E' possibile centrare e/o seguire la persona.

Ora parliamo dei gruppi:
Il gruppo è l'identificazione degli utenti da visualizzare.
Il nome del gruppo impostato di default è "Default GR"
Significa che al primo avvio sarà impostato automaticamente.
Non è assolutamente possibile conoscere i gruppi attivi, questi sono riservati a coloro che ne conoscono il nome.

Toccando il bottone del gruppo è possibile modificarlo a piacere.
Se si cancella il nome e si salva, verrà riproposto il gruppo di default.

Se il gruppo non esiste verrà immediatamente creato, diversamente si accederà a questo e verrano elencati tutti i componenti dello stesso.

Ovviamente è possibile cambiare le modalità di visualizzazione della mappa e lo zoom, come dal classico Google Map.

Bottone SOS
E' possibile, in caso di necessità, inviare una richiesta di aiuto a tutti i componenti del proprio gruppo. Questa funzione non è abilitata per l'uso nel gruppo di default ma solo in gruppi privati.
Alla pressione del bottone ci viene richiesto se veramente vogliamo inviare un SOS. Data la conferma, viene inviato un segnale visivo, sonoro e vibrazione a tutti i componenti del gruppo. Ad ognuno di loro viene chiesto se sono in grado di intervenire e, alla risposta positiva, accadono i seguenti eventi:
- L'allarme si interrompe.
- Al richiedente aiuto viene comunicato chi sta intervenendo. Possono essere anche più persone.
- A colui/coloro che stanno intervenendo vengono forniti tutti i dati utili per l'intervento di aiuto.
La funzione SOS è attiva anche nella versione WEB (se ne parlerà poco più avanti) ma soltanto in modo ricezione.

Perchè è stato scelto di inibire l'SOS nel grupo di default:
Inviare una richiesta di aiuto è una cosa molto seria e non deve essere usata come giocattolo o strumento di disturbo. Se viene inviata in un gruppo dove non conosciamo i componenti potrebbe essere mal considerata con conseguenze inaspettate. Per chi vuole solo testare il funzionamento è il caso che lo faccia nel proprio gruppo dove tutti sanno che è un "Test".

ANDROID

APPLE

WINDOWS

Vorremmo soffermarci su un punto citato in precedenza:
Questa APP non è stata ideata per seguire, pedinare o spiare altre persone; prima di tutto è vietato, comunque l'accesso al sistema è tramite user e password.
Una volta impostate l'APP entra in funzione anche se abbiamo lo smartphone in standby o lo stiamo usando per altri scopi.
L'unico modo per terminare l'applicazione è quello di toccare la specifica icona.

Un'altro esempio di utilizzo è quello per monitorare una flotta di mezzi.
Di questa applicazione esiste anche la versione WEB utilizzabile da qualsiasi PC, proprio per una necessità di una eventuale postazione di controllo per vetture, corrieri, taxi e simili.

La versione WEB è accessibile da QUI. Consente soltanto il login e non l'iscrizione che deve essere fatta dalla stessa applicazione.
Molto utile per chi resta a casa o per una postazione di controllo
Ovviamente l'utilizzo della modalità WEB necessita dell'autorizzazione per la geolocalizazione, che verrà richiesta all'avvio, e può essere utilizzata anche da un dispositivo senza app installata ma comunque connesso ad Internet.

Le istruzioni d'uso ed una panoramica più approfondita sono a disposizione in questa pagina:
Transponder Istruzioni